em

REDAZIONALI

il blog di Mario Rossi

La manovra è finita, aumentano Iva e Ipt


il blog di Mario Rossi Salvo sorprese, stasera la cosiddetta manovra bis da 54 miliardi di euro sarà legge dello stato. Il decreto legge 13 agosto 2011 n. 138, recante "Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo" tocca direttamente gli automobilisti. L'aumento dell'1% dell'Iva (per l'aliquota del 20%) e l'aumento dell'Ipt per tutti gli acquisti effettuati a partire da domani nelle concessionarie e negli autosaloni (non più di importo fisso compreso, a seconda delle province, tra 151 e 196 euro ma in misura proporzionale alla potenza e compresa, sempre a seconda delle province, tra 3,51 e 4,56 €/kw) impatterà in varia misura sul costo d'acquisto di un'auto presso un operatore professionale: da qualche decina a qualche centinaia di euro a seconda del prezzo e della potenza della macchina che si acquisterà (ma anche migliaia di euro nel caso di vetture costose e/o con molta cavalleria).

Ne parleremo meglio sul prossimo numero di Quattroruote. Qui si vuole solo ricordare come questa manovra abbia chiuso il cerchio di una stangata senza precedenti nei confronti degli automobilisti: dall'aumento delle accise sui carburanti (due volte, ad aprile e a luglio) al superbollo per le macchine con più di 225 kw, dall'aumento dell'imposta sulle assicurazioni all'aumento del contributo unificato sui ricorsi, non c'è stato aspetto della quotidianità degli italiani a quattro ruote che non sia stato toccato dalla duplice manovra di giugno e di agosto, visto che l'aumento dell'Iva impatterà anche sul prezzo dei ricambi e sui costi delle riparazioni (oltre che sul prezzo di carburanti e lubrificanti e su tutto ciò che è fino a domani è "ivato" al 20%).

Quando la duplice manovra sarà a regime, da tutti questi aumenti stato e province incasseranno, a perimetro costante, qualcosa come 4 miliardi e mezzo di euro in più all'anno, euro più euro meno. A meno che l'effetto non sia una "gelata" di acquisti e consumi che potrebbe vanificare in parte l'atteso aumento di gettito.

E qualcuno già parla di manovra ter…

14.09.2011